Dopo l’estate, come curare la nostra pelle?

Dopo l’estate, come curare la nostra pelle?

Sole, acqua, sale, vento e anche altri sono gli stress che la nostra pelle ha dovuto sopportare durante l’estate. Ma ormai le vacanze stanno finendo, l’abbronzatura sta diminuendo e ci ritroviamo a fare i conti con i postumi delle nostre vacanze.

La disidratazione e il photoaging sono i principali effetti visibili dopo l’estate, e anche se si è rimasti in città, gli agenti atmosferici agiscono sulla nostra pelle, ovviamente in misura minore.

Dopo questi mesi potremmo quindi ritrovarci ad avere un’epidermide asfittica e fotodanneggiata, condizioni che contribuiscono all’invecchiamento e alla formazione delle rughe. Quindi, qual è il prossimo passo?

Alcuni consigli:

Stare attenti ad alcuni semplici gesti quotidiani, come lavarsi il viso, struccarsi e applicare prodotti. Innanzitutto, meglio non bagnare troppo la pelle, meglio preferire una doccia a un bagno. Evitare prodotti aggressivi e puntare su creme idratanti e lenitive. SI può utilizzare lo scrub, ma con attenzione. In fine, usa molta delicatezza quando ci si strucca e ricordarsi di idratare sempre la pelle. Ma non troppo! Un ottimo aiuto è bere molta acqua, in questo modo il nostro organismo potrà idratarsi a dovere.

Related Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *